3826 visitatori in 24 ore
 181 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



claudio coppini

claudio coppini

Vorrei cominciare queste poche righe che raccontano di me, partendo dal succo di una mia lettera aperta inviata all’allora AD di Fiat, Sergio Marchionne, pubblicata da La Nazione, in risposta ha certe sue affermazioni forti rivolte a Firenze e i fiorentini e quindi partendo da lì mi sono posto il ... (continua)


Nell'albo d'oro:
Il fiorellino giallo
Cammino per strada
in compagnia dei pensieri,
un fiorellino giallo
spunta ostinato
dal marciapiede,
mi sorride.
Torno...  leggi...

Chi ama lo sa
Ci sono, ci sto dentro
ci credo, non ho paura.
Ci metto la faccia,
mani e piedi.
Mantengo sempre le promesse,
ma finché...  leggi...

Bellezza va a braccetto con tenerezza
Andare al di là
con te e Chagall
mentre qualcuno lassù
colorava la promessa di blu.
Giorni inattesi, felici
di un amore...  leggi...

Per tutte le volte
Morirò
per tutte le volte
che non ho vissuto
non ho amato
non ho detto le parole
che dovevo.
Non sono rimasto
in...  leggi...

Sassi di stelle
Apro il sacchetto
e osservo.
Piccoli sassi
scelti sulla riva
che hai voluto donarmi.
Li prendo in mano
li...  leggi...

Nel tempo che viene
Vedo occhi
senza più lampi
pupille girate,
mani che non cercano più.
Dov’ è lo stupore
di quei giorni?
L’amore vivo e grato
che intrecciava
i corpi in danza?
Chi ha reso finito,
l’attimo infinito
tra i tuoi occhi e i miei?
Se guardo il...  leggi...

claudio coppini

claudio coppini
 Le sue poesie

La prima poesia pubblicata:
 
Se cerchi l’alba prima o poi la troverai (20/11/2012)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Essere discepoli (05/11/2022)

claudio coppini vi propone:
 Nel tempo che viene (27/11/2012)
 Sassi di stelle (04/08/2013)
 Bellezza va a braccetto con tenerezza (04/08/2016)

La poesia più letta:
 
Nel tempo che viene (27/11/2012, 5169 letture)

claudio coppini ha 6 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di claudio coppini!

Leggi i 5 commenti di claudio coppini

claudio coppini su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 02/08/2020
 il giorno 21/06/2020
 il giorno 08/06/2020
 il giorno 25/05/2020
 il giorno 11/05/2020
 il giorno 20/04/2020
 il giorno 12/04/2020
 il giorno 27/03/2020
 il giorno 25/11/2019
 il giorno 25/11/2019
 il giorno 01/08/2019
 il giorno 31/07/2019
 il giorno 30/07/2019
 il giorno 29/07/2019
 il giorno 28/07/2019

Seguici su:



Cerca la poesia:



claudio coppini in rete:
Invia un messaggio privato a claudio coppini.


claudio coppini pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti

Giacomo Leopardi è ritenuto il maggior poeta dell’Ottocento italiano e una delle più importanti figure della letteratura (leggi...)
€ 0,99


claudio coppini

La poestrocca della famiglia- invenzioni filamenti poetici di un nonno innamorato

Fantasia
Che cos’è una poestrocca?
Forse si capisce meglio
se vi racconto come nasce, una poestrocca.
C’era una volta un nonno,
che a causa dell’incantesimo
di una fata capricciosa e un po’ gelosa
aveva passato degli anni,
che a lui sembravano un’eternità,
senza poter vedere le sue amate nipoti.
Arrivato al quinto anno della loro lontananza
anche se il cuore era grattugiato per la mancanza
di riabbracciarle non aveva perso la speranza.
Così per addomesticare l’insopportabile assenza
trovando il modo di sciogliere l’incantesimo
per arrivare a loro, escogitò il suo piano.
Fece ricorso all’arte e si rivolse a quella
che più praticava e meglio conosceva: la poesia.
Ma si rendeva conto che non sarebbe stato
per niente facile con la poesia, quanto le amasse.
Non che non andasse bene il suo linguaggio
ma ci sarebbe voluta una sua forma
o declinazione, più adatta all’occasione.
Insomma, erano ancora troppo giovani
per la poesia... per capirsi, quella più classica.
Ci sarebbe voluta un’innovazione
per far arrivare la comunicazione.
Ma la strada era giusta.
E fu proprio, dentro a quella riflessione
a mezzo tra mente- cuore che partorì la soluzione.
Pensando a voce alta, si disse:
"inventerò per l’abbisogna una variazione alla poesia
che ancora non esiste al magico che esiste.
Fu grazie a poeti cantastorie, dotati, rodati...
Rodari, ecco!
Si, proprio lui, il maestro delle filastrocche.
E qui, nasce il dilemma, per il nonno poeta:
" Scrivo poesie, pensò. di nuovo a voce alta,
ma non so scrivere filastrocche!"
Ci posso riprovare ancora per amore delle mie nipotine
ma non è cosa per niente semplice.
Allora, fatta mente locale alle sue risorse
artistiche, umane e rivolta una preghiera
alla divina provvidenza, si rasserenerò.
Una strada la si dovrà pur trovare
e se non c’è la faremo.
Amare fa compiere strani percorsi
e a volte li fa perfino inventare...
Quando dialoghi con la poesia
anche il cielo ti sta ad ascoltare.
Fu il lampo di un’intuizione
che arrivò da lassù, pronta a destinazione.
Tra poesie e filastrocche c’era bisogno del terzo mattoncino
per raggiungere le ragazze al cuoricino.
E continuavo a ripetere a voce alta, poesie- filastrocche,
poesie- filastrocche, poesfila... poestro... poestrocche.
Poestrocche, eureka!
Eccolo, il linguaggio poetico ideale
per questa missione speciale.
Ho inventato le poestrocche per voi
amoretti del nonno, "Amoretti di Saronno!”
Le poestrocche sono poesie
che come il vecchio bruco della storia,
si trasformano, vivono il passaggio,
la metamorfosi fino a diventare splendide farfalle.
Le poestrocche non sono altro che un frutto dell’amore
che trasforma la parola dinamica della poesia
in un linguaggio di mezzo tra poesia e filastrocca.
Una parola nuova che racconta emozioni e sentimenti
con l’immaginario, eppure realistico e comprensibile.
Nove mesi fa ha preso vita la prima poestrocca
e dopo questo tempo di gestazione,
lungo come per l’umano, è nata.
Oggi hanno bisogno di una casa propria,
di un libro che le ospiti le faccia giungere a destinazione.
Amate nipoti, il nonno poeta, alla fine della storia
ha partorito il libro: "Poestrocche di famiglia"
una serie di scritti poetici dedicati voi e alla vita.
Mentre scrivo il libro è in viaggio
e presto il postino busserà alla vostra porta.
Siate gentili e fatelo accomodare cinque minuti
offrendogli una buona tazza di caffè.
Come tutte le storie, anche questa
ha una lezione umana e letteraria
che non si ferma solo alla prima stazione
ma proseguirà senza esitazione
fino ad arrivare a destinazione .
Intanto voi sfogliando pagina dopo pagina,
riscaldatevi con l’amore versato
in ogni goccia d’inchiostro e di pensiero.
E quando arriverete all’ultima pagina, gioite,
perché si ripeterà, come nelle fiabe più belle e più amate:
"È vissero felici e contenti".

Club Scrivere claudio coppini 06/04/2022 08:37| 204

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2022 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it